Ma chi è l’Energy Manager e di cosa si occupa?

L’Energy Manager è il soggetto che gestisce l’energia all’interno di strutture, aziende ed enti pubblici. In particolare, l’Energy Manager è tenuto a monitorare i consumi e intervenire al fine di pianificare interventi di ottimizzazione e promuovere un uso razionale dell’energia. Questa figura professionale può assumere un ruolo di collaboratore esterno, per le aziende di piccole dimensioni, o come risorsa interna, nel caso di organizzazioni complesse.

Nominare l’Energy Manager è un obbligo

Quanto definito dalla legge n°10 del 1991 (articoli 19 e 34), coloro che devono comunicare entro il 30 aprile 2019 al Ministero dell’Industria del Commercio e dell’Artigianato il nominativo dell’Energy Manager sono:

  • Soggetti operanti nel settore industriale che nell’anno 2018 hanno avuto un consumo energetico di oltre 10.000 tonnellate equivalenti di petroli;
  • Soggetti operanti nei settori civile, terziario e dei trasporti che nell’anno 2018 hanno avuto un consumo energetico di oltre 1.000 tonnellate equivalenti di petroli;

La nomina va effettuata attraverso la piattaforma NEMO (https://nemo.fire-italia.org/) secondo le modalità stabilite dal FIRE (Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’ Energia)

Le sanzioni previste per la mancata comunicazione possono variare da 5.164,57 a 51.645,70 euro.

I vantaggi di avere un Energy Manager

Avere un Energy Manager è un enorme vantaggio per aziende:

  • Maggiore controllo dei consumi
  • Diminuzione degli sprechi energetici
  • Vantaggi economici
  • Maggiore grado di competitività

ETM propone una soluzione che permette l’acquisizione dei dati di consumo e la loro visualizzazione semplice ed intuitiva: la piattaforma Enspection!

I dati acquisiti e memorizzati in Cloud sono accessibili da qualsiasi dispositivo collegato alla rete! Non è necessario avere particolari competenze tecniche per la comprensione dei dati: la piattaforma consente di personalizzare la dashboard sulla base delle proprie esigenze aziendali o dei dati da monitorare!

Inoltre le informazioni acquisite con Enspection non riguardano solo i dati di consumo energetico. Bensì è possibile collegare qualsiasi sensore o misuratore di parametri e grandezze eterogenee.